HOST

RENMAD H2 2024

RICHIEDI LA LOCANDINA

EVENTO PRESENZIALE – ROMA, 11-12 GIUGNO 2024

 

RENMAD HIDRÓGENO 2024

APÚNTATE PARA RECIBIR TODA LA INFROMACIÓN

24 -25 ENERO 2024, PRESENCIAL: ZARAGOZA

HOST

Italia: Una filiera dell’idrogeno in costruzione

L’Italia rappresenta un mercato molto interessante per lo sviluppo dell’idrogeno verde, grazie all’ampio patrimonio di energia rinnovabile esistente e alla rete di trasporto del gas su tutto il territorio nazionale.

Secondo il MASE (Ministero delle Imprese e del Made in Italy), si stima che la penetrazione dell’idrogeno nel consumo finale di energia dovrebbe essere pari a circa il 2% entro il 2030 e fino al 20% entro il 2050 per garantire la neutralità climatica a lungo termine.

Nonostante questo grande potenziale, l’Italia deve ancora affrontare alcuni ostacoli importanti, tra cui l’elevato costo degli elettrolizzatori necessari per la produzione di H2, la limitata disponibilità di fonti energetiche rinnovabili e la mancanza di infrastrutture, che sono un fattore chiave per il trasporto dell’idrogeno, sebbene questo richieda un investimento significativo in termini di capitale e tempo.

Tuttavia, in Italia ci sono già alcune aziende che sono sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi dell’UE. Potrete incontrarle tutte a RENMAD H2 Italia, l’evento che riunisce le principali aziende e istituzioni che stanno costruendo la filiera italiana dell’H2.

Cosa ci si aspetta da RENMAD H2 Italia 2024:

  • Le informazioni più complete e aggiornate su questo mercato, attraverso presentazioni, casi di studio e panel con i maggiori esperti del settore
  • Il miglior networking: oltre 10 ore a contatto con i più importanti professionisti che operano nel mercato italiano dell’idrogeno
  • Piattaforma di networking esclusiva per i partecipanti a RENMAD. Connettiti con tutti i partecipanti due settimane prima e dopo l’evento attraverso la nostra APP

Compilate il modulo per ricevere tutti gli aggiornamenti sull’evento, compresi webinar, programma, relatori e sconti esclusivi.

Per domande o commenti, contattare:

PROJECT MANAGER
Elena Spinelli

+34 630 637 276
elena.spinelli(@)ata.email

OPPORTUNITÀ DI PARTECIPAZIONE